NUOVA ORDINANZA REGIONALE IN VIGORE DA LUNEDÌ 18 MAGGIO
COSA CAMBIA IN MATERIA DI SPOSTAMENTI, TUTTE LE ATTIVITÀ CHE RIPARTONO IN EMILIA-ROMAGNA, CONFERMATI L’OBBLIGO DELLA MASCHERINA E DI RISPETTARE IL DISTANZIAMENTO SOCIALE


 

Si trasmette, in allegato alla presente, copia dell'Ordinanza n. 82 approvata il 17 maggio, in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da covid 19, a seguito del dpcm del 16 maggio

2020. 
Con questo provvedimento vengono fissate le date per la ripartenza delle attività in Emilia Romagna tra cui si segnalano a decorrere dal 18 maggio: i) commercio al dettaglio in sede fissa e commercio su aree pubbliche; ii) servizi di somministrazione di alimenti e bevande ed attività, anche artigianali, che prevedono l’asporto e il consumo sul posto; iii) accontciatura e estetica; iv) strutture ricettive alberghiere; v) strutture ricettive all'aria aperta. A decorrere dal 25 maggio p.v. saranno consentite le attività degli stabilimenti balneari.
Si segnala, infine, che le suddette attività dovranno rispettare le indicazioni tecniche ed operative definite negli specifici protocolli regionali già condivisi ed allegati all'ordinanza in oggetto. 

0
0
0
s2sdefault

.