da il Resto del Carlino 14 novembre 2019

Tre week end col pienone, mai successo

di Mauro Mambelli* Tre week end a cavallo di ottobre e novembre… col pienone. Si è presentata così la nostra città per tre fine settimana che hanno coinciso con cinque iniziative superlative. A cominciare da Giovinbacco, poi Art &

Ciocc ed Expo Aristogatti Ravenna, per terminare con la Trilogia d' Autunno e la Maratona di Ravenna città d' arte. Numeri che hanno lasciato il segno, iniziative che hanno richiamato un pubblico variegato, straniero, giovane, atletico, a seconda dei casi. In una situazione di difficoltà dell' economia, la Ravenna che si è vista in questi giorni ha entusiasmato e lascia ben sperare.
Certo è che serve continuità in questo che chiamerei 'nuovo indirizzo' per la politica turistica ravennate, puntando sulle iniziative che portano valore aggiunto alle attività economiche.

Ha fatto centro la XVII edizione di GiovinBacco in piazza del Popolo, ideata da Nevio Ronconi di Tuttifrutti, entusiasmando gli organizzatori ma anche i ristoranti, le cantine, oltre che gli espositori e il pubblico. Nonostante la pioggia, ha riscosso molto apprezzamento il tour dei cioccolatieri di ART & CIOCC® il tour di fama nazionale dei più importanti maestri cioccolatieri artigiani, grazie all' abile regia di Roberto Donolato di Mark. Co. & Co in collaborazione con Confcommercio Ravenna, che hanno inondato di dolcezza piazza del Popolo. Nello stesso week end si è acceso un 'focus' molto interessante al Pala De Andrè sui gatti. Protagonisti oltre 250 felini di diverse razze riconosciute in ambito internazionale dalla FIFe (Féderation International Féline), con 40 Paesi aderenti nei quali si svolgono esposizioni con gli stessi regolamenti. Per dieci giorni dall' 1 al 10 novembre si è svolta quella che potremmo definire l' edizione più bella e convincente di sempre della Trilogia d' Autunno, voluta, pensata e realizzata dall' anima di Ravenna Festival Cristina Muti Mazzavillani, grazie ad una macchina organizzativa perfetta e all' abilità del Sovrintendente di Ravenna Manifestazioni e del Ravenna Festival Antonio De Rosa. Quest' anno la Trilogia che ha portato sul palco Norma, Aida e Carmen ha riscosso un successo straordinario con oltre 8 mila presenze per 9 repliche. L' edizione 2019 ha convinto tutti, comprese le 1.500 presenze dall' estero. Che dire poi della Maratona? La 21esima edizione è stata quella dei record con 18 mila presenze, più 20% rispetto al 2018. Baciato dal sole, l' evento ha attirato migliaia di visitatori; alberghi, ristoranti e bar pieni, strade straripanti, raramente si è vista la città così, e qui va un grande plauso a Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club.
Mauro Mambelli presidente Confcommercio.

0
0
0
s2sdefault