PROGETTO NAZIONALE CONFCOMMERCIO: EDUCAZIONE ALL’’ACQUISTO LEGALE

“Tutto quello che sto per dirvi è falso”: uno spettacolo teatrale per seminare la cultura della legalità

Giovedì 30 novembre, ore 10.30 presso il Teatro Rasi di Ravenna Via di Roma n. 39


Giovedì 30 novembre 2017, alle ore 10.30, andrà in scena presso il Teatro Rasi di Ravenna lo spettacolo teatrale “Tutto quello che sto per dirvi è falso”, promosso da Confcommercio provincia di Ravenna.


L’iniziativa rientra nel "Progetto nazionale di educazione all'acquisto legale: fermiamo la contraffazione" di Confcommercio dedicato alle scuole.Lo spettacolo di Tiziana di Masi è un monologo intenso, serrato, brillante e appassionato sul business della contraffazione e sui gravi rischi per chi acquista il falso e sui danni dell'economia.
“Tutto quello che sto per dirvi è falso” è un progetto teatrale pensato per seminare cultura della legalità, per trasmettere il senso del Made in Italy non solo nell’ottica economica o in termini di valorizzazione di brand, ma anche come scelta di campo per difendere il valore della comunità, la salute, la sicurezza dei consumatori, rispetto della Legge e delle regole.
In sostanza, lo spettacolo affronta la contraffazione come problema sociale, prima ancora che economico. Un fenomeno che assume sempre di più una vasta dimensione in tutti i settori produttivi del nostro Paese, minacciando e inquinando il sistema dello sviluppo sociale, drogandone l’economia. Allo spettacolo saranno presenti 300 studenti delle scuole superiori della provincia di Ravenna: al termine della rappresentazione, che prevede un coinvolgimento attivo degli studenti, saranno gli stessi ragazzi ad animare il dibattito, sulla base delle sollecitazioni emerse, con i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e delle Istituzioni presenti all’evento. Il progetto per la sua valenza è stato inserito dal Consiglio Nazionale Anticontraffazione, organismo intergovernativo istituito presso il Ministero dello sviluppo economico, nel Piano Strategico Anticontraffazione 2017-2018”.

Il presente vale come invito

Per ragioni organizzative si prega di confermare la propria presenza alla Segreteria Confcommercio provincia di Ravenna Tel. 0544 515718 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 29 novembre 2017

0
0
0
s2sdefault